Il Massaggio Ayurvedico

Nell’Ayurvéda il massaggio diventa méditativo.

Nel percorso di vita l’Essere Umano incontra spesso delle situazioni nelle quali reagisce creando delle tensioni, reprimendo delle emozioni, respingendo dei pensieri. Questo puo’ créare delle stagnazioni a diversi livelli dell’organismo e disturbae il funzionamento ottimale dell’organismo.

Il ruolo importante del Massaggio Ayurvedico é quello di fare riemergere la coscienza o consapevolezza e riaccedere alle “zone stagnanti”, ridargli mobilità, sensibilità o consapevolezza e ridarle il loro giusto equilibrio.

Un’esercizio di “propriocezione” o presa di coscienza, di risveglio energetico, di equilibrio dei movimenti interni “Vayu“, di empatia verso sé stessi e gli altri.
Un’esercizio che si basa sul potere di autoguarigione del nostro corpo.

 

FacebookTwitterGoogle+Partager